ItaliaJapan.net

Onigiri, le polpette di riso giapponesi

Onigiri

Gli onigiri sono le classiche polpette di riso giapponesi, chi ha visto qualche anime sicuramente avrà notato almeno una volta questo tipico spuntino, che in Giappone è il sostituto dei nostri panini. Prepararli è semplicissimo, a meno che non ci si voglia sbizzarrire in idee originali ed elaborate, infatti gli onigiri si possono fare in tantissime varianti.

Ricetta degli onigiri

Ingredienti

  • riso per sushi
  • alghe nori
  • sale
  • salmone (o altri ripieni a scelta)

Fai cuocere il riso (è importante che sia riso giapponese o riso adatto al sushi perché dopo la cottura deve rimanere compatto) e taglia i fogli d’alga nori in pezzetti della grandezza adatta a quella dei tuoi onigiri.

Prepara il ripieno che andrai ad inserire negli onigiri, puoi utilizzare un pezzetto di salmone passato in padella o del tonno, vanno bene anche delle verdure o altri tipi di pesce. La carne solitamente non viene utilizzata come ripieno ma puoi usare tutto ciò che vuoi in base ai tuoi gusti.

Tieni a portata di mano del sale ed una ciotola con dell’acqua. Inumidisci entrambe le mani per evitare che il riso vi si attacchi e spargi sulle mani umide 2 pizzichi di sale. Fai una pallina con il riso grande più o meno quanto le dimensioni di un pugno, al centro fai un piccolo buco ed inserisci il ripieno.

Ricopri il ripieno con del riso ed usando entrambe le mani cerca di dare al tutto una forma triangolare e compatta facendo attenzione a mantenere il ripieno al centro. Quando la polpetta di riso ha assunto la forma desiderata prendi un pezzetto di alga nori ed avvolgilo alla base dell’onigiri.